Vernice e fai da te: tutti gli usi per i tuoi progetti a casa

0
95

Il bricolage o fai da te è uno degli hobby più diffusi, perché permette di creare piccole e grandi opere per la casa partendo dagli strumenti base.
A seconda del livello di bravura ed esperienza, ognuno di noi può cimentarsi nel fai da te.

Molti degli strumenti utilizzati e dei metodi di bricolage hanno lo scopo di rinnovare un oggetto o anche decorarlo per creare qualcosa di unico.

Vernice primer per creare un’ottima base

Quando si ha intenzione di verniciare un oggetto, che sia esso di legno, metallo, plastica o altri materiali, è importante creare una base dove la vernice finale possa aderire al meglio.

Una vernice base (chiamata anche primer) è il prodotto migliore per iniziare un progetto fai da te.

Questo tipo di vernice riduce l’assorbimento della vernice da parte del materiale utilizzato, e contribuisce ad un finish perfetto. Inoltre, previene la comparsa di macchie.

Vernici anticorrosione per restaurare un oggetto

Il restauro di vecchi mobili e altri oggetti da decorazione è una moda che negli ultimi anni ha preso sempre più piede.

Gli stili “shabby chic” e “industrial chic” si sono fatti portavoce di questo nuovo stile che viene ormai adottato non solo in casa, ma anche negli uffici, nei negozi e in tanti altri spazi pubblici e privati. Il bello di questi stili è che si possono utilizzare vecchi mobili dando loro una nuova vita, e rendendoli originali ed eleganti.

Uno degli strumenti migliori per rinnovare un mobile (che sia esso un tavolo, una sedia, e tanti altri) è rimuovere le imperfezioni. Dopo aver rimosso sporcizia e imperfezioni, è importante ricoprirlo con una vernice anticorrosione: questo tipo di vernice aiuta a mantenere il colore bello e intenso anche dopo anni.

Le sostanze anticorrosive, infatti, evitano la creazione di ruggine. È particolarmente indicato per l’utilizzo sul metallo.

Vernice o smalto trasparente per il finish su legno

Se stai creando un progetto di bricolage con il legno, non puoi saltare il passaggio finale: quello dello smalto trasparente.

Questa vernice speciale dona un effetto lucido e sano al legno, permettendo però di vedere ancora i colori sottostanti. Puoi usarlo semplicemente per un finish sul legno naturale, oppure come tocco finale dopo aver utilizzato una vernice colorata.

Inoltre, permette di proteggere il legno da graffi, acqua e la corrosione naturale del materiale.

Vernice acrilica per le pareti

Non tutti i progetti di bricolage sono fatti su piccoli oggetti o mobilio. Per chi vuole restaurare la propria casa è importante effettuare un attento lavoro di pittura interna. Infatti, una casa con le pareti appena ridipinte ha sicuramente un effetto più moderno e curato, e permette di scegliere colori che vanno di moda in questo periodo.

Le vernici acriliche sono perfette per la pittura degli interni, dura circa 4 anni ed è disponibile in diversi colori, sia con effetto satinato che lucido. Inoltre, ha il vantaggio di asciugarsi molto velocemente e non ha un odore forte o fastidioso.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome