Uomo si annusa i calzini e prende un’infezione ai polmoni

0
186
Usa il suono per far levitare diversi oggetti

Un uomo in Cina che annusò i suoi calzini puzzolenti ogni giorno finì per essere ricoverato in ospedale con una grave infezione polmonare. Il 37enne di Zhangzhou, nella provincia del Fujian, è stato ricoverato in ospedale dopo aver avuto dolori al petto e tosse, ha riferito il New Straits Times. E come si è scoperto, gli è stata diagnosticata una grave infezione polmonare fungina. I medici dicono che l’uomo, identificato come Peng, ha contratto l’infezione dopo aver inalato le spore di un fungo che in genere si trova a crescere nelle calzature. Ad un certo punto durante l’esame medico dopo che i medici si sono chiesti come questa infezione è stata resa possibile, Peng ha ammesso che aveva l’abitudine di annusare i propri calzini puzzolenti dopo essere tornato a casa dal lavoro ogni giorno (perché esattamente rimane poco chiaro), prima infine di gettarli nel cesto di lavanderia.

Le radiografie hanno poi confermato la presenza dell’infezione. I medici sapevano che questa strana abitudine all’odore di calze aveva probabilmente qualcosa a che fare con il motivo per cui Peng ha sofferto l’infezione in primo luogo. Secondo i medici che hanno curato Peng, credono che l’infezione fungina che ha contratto come conseguenza di questa abitudine, unita al fatto che Peng avrebbe avuto un debole sistema immunitario causato dallo stress.

“L’infezione potrebbe anche essere attribuita alla mancanza di riposo a casa del paziente, dato che si occupava di suo figlio, con conseguente indebolimento del sistema immunitario”, ha detto il Dr. Mai Zhuanying dell’ospedale Zhangzhou. Peng è stato ricoverato in ospedale con l’infezione fungina pericolosa per la vita quasi immediatamente, e si prevede che si prevede che si riprenda completamente. La storia da allora ha raccolto molta attenzione sui social media, in particolare sulla piattaforma cinese Sina Weibo, un sito di microblogging molto popolare considerato come la risposta del paese a Facebook.

Ed è il potere dei social media che ha dimostrato che l’abitudine di Peng di annusare i calzini puzzolenti non è unica per lui. L’interessante condizione medica di Peng ha preso slancio su Weibo con l’hashtag “Infezione polmonare causata dallo sniffing di calze puzzolenti” guadagnando 65 milioni di visualizzazion sulla piattaforma. Ma piuttosto che limitarsi a commentare la natura oscura del caso di Peng, gli utenti stavano in realtà esprimendo le loro preoccupazioni per la propria salute. “Oh, no! Forse dovrei smettere di annusare i miei calzini dopo averli indossati per un giorno intero”, ha scritto un utente. “Il motivo per cui sento l’odore dei miei calzini è sapere se posso continuare a indossarli il giorno dopo” ha scritto un altro.

Voi cosa pensate? Rimanete su Scoprire per trovare ogni giorno le notizie curiose dal mondo, in tempo reale ed in Italiano.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome