Un viaggiatore del tempo dall’anno 6000 predice il futuro

0
137
como formatear tu ordenador desde tu propia casa

Una donna che sostiene di essere una “viaggiatrice del tempo” dice di essere tornata dall’anno 6000 – e ha uno strano oggetto da dimostrare. La donna, che dice di chiamarsi Chloe e venire dalla Finlandia, sostiene anche che i dinosauri ritorneranno sulla terra nel 4529 e sono tenuti negli zoo e considerati non così pericolosi.

Ma continua dicendo che in prima erano ammessi al vivere in luoghi come giungle e safari, ma poi hanno “sterminato” tutti gli altri animali e gli esseri umani in quelle zone. Chloe ha detto di essere arrivata il 3 agosto 1966.

Chloe poi procede a prendere un oggetto da un sacchetto di plastica bianca e mostrarlo alla telecamera, sostenendo che si tratta di un’antica pianta chiamata roklorulo, che è stata riportata in vita nel 6000. Puoi dire di aver mai visto una pianta di questo tipo? Chiede, aggiungendo che si trattava di “cibo per dinosauri un milione di anni fa.

Chloe racconta alla telecamera che la pianta ha mantenuto la sua freschezza mentre “l’ha strappata con le radici” e che è tornata e l’ha piantata in laboratorio. Lei rivela che la pianta è la prova del suo viaggio nel tempo e prova che non era una “illusione”.

Continua Parlando di Come Sarà il Mondo

A partire dai 2300 anni, non ci sarà una professione come quella di poliziotto, in quanto le persone alla nascita verrebbe inserito un chip nell’occhio. “Quindi, in un caso di crimine, sarebbe rivelato immediatamente in pochi secondi.” Chloe continua dicendo che ha visto “creature sconosciute” nuotare in un lago che “erano come persone“. In seguito ha capito che erano “Neanderthal”.

In passato eravamo stati abituati ad episodi di questo tipo solo con John Tritor, ma, adesso, sembra che i viaggiatori del tempo siano tornati per prendere nuovamente d’assalto il nostro mondo. Sarà vero o un’altra storia inventata dall’ennesimo YouTuber di turno? Non lo sappiamo, ma dato il fascino della sua storia, speriamo veramente che lo sia. Rimani su Scoprire, per trovare le notizie più curiose in anteprima, direttamente sul tuo computer.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome