Tim Cook dice che Apple rilascerà nuovi servizi

0
65
Perché tutti odiano il youtube rewind 2018?

Avevamo sentito dire alla fine dell’anno scorso che Apple potrebbe avere intenzione di lanciare il suo atteso servizio televisivo nella prima metà del 2018, e nientemeno che il CEO di Apple Tim Cook ha appena versato benzina su quell’incendio – dicendo al conduttore della CNBC Mad Money Jim Cramer in un’intervista esclusiva che l’azienda annuncerà nuovi “servizi” quest’anno. Mentre Cook non ha detto che tipo di servizi – Cramer si chiedeva se Apple avesse qualche trucco nella manica dei suoi servizi, compresi i pagamenti sanitari o mobili – è il tanto atteso servizio televisivo annunciato da alcune indiscrezioni di recente. Al CES 2018, c’è stata una serie di annunci a sorpresa da parte dei produttori televisivi che stanno improvvisamente supportando le funzionalità AirPlay 2 e HomeKit di Apple per permetterti di lanciare contenuti direttamente dal tuo iPhone, iPad e Mac – compresi i televisori con sistemi operativi rivali di Google e Samsung. I nuovi televisori della concorrenza Samsung supporteranno effettivamente anche iTunes, permettendovi di accedere ai vostri film e programmi televisivi anche lì.

Non sarebbe un’esagerazione pensare che Apple potrebbe far partire un servizio TV, nei prossimi mesi. Poi, c’è il contenuto: Abbiamo riportato lo scorso giugno come Apple abbia speso oltre 1 miliardo di dollari in contenuti televisivi originali, senza che gli utenti possano vederlo. Un altro rapporto ha suggerito che alcuni di questi programmi originali sono stati previsti per il debutto non appena questo marzo. E un altro ancora ha affermato che questi spettacoli potrebbero essere gratuiti per le persone che possiedono dispositivi Apple. Ma anche se il servizio TV è uno dei “servizi” menzionati da Cook, non è chiaro di quali altri servizi Apple potrebbe parlare.

Cook ha anche affrontato il discorso di iPhone XR, dicendo che è ancora stato l’iPhone più popolare ogni giorno dal lancio, e che l’Apple Watch e AirPods stanno portando molti più soldi di tutti quelli che l’iPod ha mai fatto – 50 per cento in più di iPod al picco delle vendite, diciamo. Certo, Apple è un’azienda molto più grande ora, e gli orologi Apple hanno un prezzo più alto o superiore a quello dell’iPod, ma comunque sia, vedremo cosa succederà nei mesi a venire. Rimani su Scoprire, il sito numero uno per gli amanti delle notizie curiose nel mondo e scopri tutto su tecnologia, gadget nuovi sul mercato, curiosità e molto altro ancora, direttamente qua, su Facebook o Twitter.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome