Stai pensando al tuo orto biologico in casa?

0
37
Stai pensando al tuo orto biologico in casa

La coltivazione di ortaggi è qualcosa che mi ha affascinato fin da quando ero molto piccolo. I miei genitori non sono mai stati in grado di coltivare ortaggi. Avevano molti soldi e sono cresciuti in una zona molto affollata. Di conseguenza, invece di coltivare verdure biologiche in vaso, le compravano semplicemente da qualche costoso negozio di alimentari gourmet. Anche se mi hanno insegnato come riconoscere il buon cibo, non mi hanno insegnato come farlo. Quando sono andato a vivere da solo, mi sono sentito in perdita. Ecco perché l’anno scorso ho deciso di coltivare un orto.

Avevo un amico che da anni coltiva ortaggi in vaso. Mi ha detto che la chiave è iniziare lentamente. La prima volta che coltivi degli ortaggi, dovresti iniziare con qualche ceppo facile. Coltivare pomodori – a condizione di avere spazio sufficiente per loro – è abbastanza facile. Richiedono piena luce solare e acqua moderata. Se glielo fornite, cresceranno grandi e succosi. Altri ortaggi facili da coltivare includono carote, cipolle e piselli e fondamentalmente qualsiasi forma di tubero. Coltivare lattuga è anche molto facile, ma ottenerne un’ottima resa e impedire ai parassiti di consumarla è piuttosto difficile. Se si vuole davvero, si può anche coltivare le proprie patate, ma non lo consiglio. Le patate sono così economiche e occupano così tanto spazio per crescere che sarebbe meglio coltivare qualcosa di un po’ più prezioso.

Se avete tempo e le cose giuste, è possibile avere diverse stagioni di crescita in casa vostra. Il modo in cui mi piace farlo è iniziare un giardino di erbe all’inizio della primavera. Per il momento in cui le verdure sono in crescita, ho un sacco di erbe aromatiche con cui insaporire i piatti. Ho basilico fresco, prezzemolo, coriandolo ed alcuni altri. Posso cucinare carote, verdure e i miei deliziosi pomodori in un piatto a base di erbe fresche.

Il grande punto di coltivare le verdure è quello di avere del buon cibo da mangiare. Come tale, si dovrebbe fare attenzione a non sprecare le verdure che si coltivano. Una volta che li avete maturi e pronti, cercate delle buone ricette. Mettere il vostro tempo in esso. Dopo tutto, se vale la pena farlo, vale la pena di farlo bene. Sarete sorpresi di quanto meravigliosi siano i vostri risultati. I pasti che si fanno da soli sono i migliori pasti che si possono avere. Rimani su Scoprire per trovare le notizie curiose del mondo, ogni giorno per te.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome