Risolto il mistero alieno degli anni 70, era gas

0
239
Sicurezza online fai-da-te. Da dove cominciare

Il 15 agosto 1977, il Dr. Jerry Ehman notò un segnale misterioso mentre cercava gli alieni nel cielo, con il suo telescopio astronomico. Il rumore della radio fu così strano che scrisse rapidamente “wow” sul suo blocco note, scrivendo quello che lui credeva trattarsi di un messaggio alieno. 40 anni dopo, il segnale “wow” è stato finalmente spiegato dagli scienziati – si era trattato del gas di una cometa, non extraterrestri o similari. Quando gli scienziati hanno rilevato l’anomalia originale quarant’anni prima, non sono stati in grado di attribuirla ad alcun corpo celeste specifico. Il segnale è diventato un mistero e un perno nell’argomento della vita intelligente nello spazio. Soprattutto durante gli anni 70, le ricerche di questri scienziati erano rivolti all’effettiva ricerca di segnali di vita fuori dal nostro pianeta. Scopri adesso le nostre notizie curiose.

Questo fascino è durato fino al giorno d’oggi, in quanto, il tema alieni, è ancora attuale e molto caldo, soprattutto tra i giovani. Non sorprende vedere persone affascinate nel pensare che, oltre la vita sul nostro pianeta, ne esista un’altra. La cosa difficile per coloro che lavorano nel settore dell’esplorazione degli astri celesti, è spesso giustificare – o solo raccontare – il come un fatto sia avvenuto. La tecnologia presente negli anni 70, non ha permesso agli scienziati di quel tempo di trovare una soluzione plausibile a quanto si presentò, creando questo mistero rimasto irrisolto per decenni.

Una Soluzione a Più Tappe

Il professor Antonio Paris, astronomo del St. Petersburg College in Florida, ha contestato questa ipotesi nel 2016, quando ha proposto la sua ipotesi: il rumore radio non era altro che gas proveniente dalla coda di due comete. Le comete in questione sono state scoperte solo nel 2006, per questo, al tempo, una soluzione non era molto chiara. Anche se non ci sono dati che suggeriscono che le specifiche comete citate da Paris nel suo articolo sono esattamente le comete che hanno causato l’evento del 1977, il professore ha dimostrato che la frequenza radio che il dottor Ehman ha rilevato era un evento naturale proveniente da queste entità.

Ha condotto oltre 200 osservazioni sullo spettro radio e sulle comete in un periodo di 1 anno. La ricerca ha rivelato che la frequenza ‘wow’, 1420.25 MHz, era presente nelle comete che riteneva responsabili. Egli ha poi confermato i suoi dati seguendo altre tre comete selezionate a caso per l’osservazione, e il segnale venne trovato anche in quei tre soggetti studiati. La ricerca potrebbe non individuare esattamente quali comete erano colpevoli di quel segnale – ma spiega che il segnale “wow” non era da attribuire da alieni che cercavano di contattarci, ma solo dal gas proveniente da alcune comete. Speravo in una conferma della vita intelligente – ma ci accontenteremo di sapere che un mistero da oltre 40 anni è stato messo a tacere grazie al lavoro di un curioso astronomo in Florida.

Tu cosa ne pensi di quello che è accaduto? Credi alla vita nello spazio o pensi che siamo l’unica forma di vita intelligente nel nostro universo? Ci sono molte teorie al mondo e, altrettante, verranno nei prossimi anni. L’unica cosa è certa: l’uomo non smetterà mai di guardare il cielo, magari in una notte stellata, chiedendosi se veramente siamo soli o c’è qualcuno che ci osserva.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome