Perché si produce la pioggia di pesci?

0
417
Perchè i giovani non capiscono il mondo del lavoro

La pioggia di pesci è un evento insolito ma vero e proprio perché i pesci cadono o piovono dal cielo come se piovesse. Questo bizzarro evento si verifica, secondo gli esperti, perché un piccolo tornado succhia piccoli pesci normalmente da un fiume, li trasporta in una nuvola tempestosa e, infine, con la tempesta, i pesci vengono scaricati insieme a grandi piogge.

Così, le tempeste generano vortici d’acqua in cui tutti gli animali al loro interno sono intrappolati da un effetto tornado che solleva gli animali verso il cielo. Poi, come non poteva essere altrimenti, gli animali – in questo caso i pesci – finiscono per cadere come se fossero una pioggia insolita (tromba di mare). Alcuni pesci non sopravvivono all’impatto, ma la maggior parte lo fa. È anche possibile che i pesci cadano congelati se hanno attraversato una fase con temperature inferiori allo zero.

Sebbene la pioggia di pesce sia la più conosciuta, ci sono stati casi di “piogge di rane” o addirittura di “piogge di gamberetti“, con grande sorpresa dei passanti. Ad esempio, nella città di Alicante (Spagna) nel 2007 si è verificata una pioggia di rane. Altre piogge insolite: Scientific American pubblicò un rapporto su una pioggia di serpente a Memphis nel 1877; migliaia di rane caddero dal cielo a Leicester, Massachusetts (USA) nel 1953.

Oggi ti raccontiamo perché si produce la pioggia di pesci o altri animali

Uno dei casi più eclatanti si verifica nella città di Yoro (Honduras). Secondo la cultura popolare, Yoro ha “sofferto” una pioggia di pesce all’anno per più di un secolo, di solito tra i mesi di maggio e luglio. Dopo fulmini, tuoni e vento, una curiosa pioggia di pesci si svolge per un paio d’ore. I vicini si sono abituati al fatto che, una volta terminato, raccolgono religiosamente tutto il pesce che possono e ne approfittano per cucinarlo e gustarlo a casa.

Un fenomeno simile si verifica anche nello Sri Lanka, dove i cittadini sono stati “bombardati” con più di 50 chili di pesce. Nella tempesta del maggio 2014, ad esempio, gli abitanti del villaggio hanno spiegato che i pesci erano lunghi tra i 5 e gli 8 centimetri e che, essendo ancora vivi, li hanno messi in secchi con acqua da consumare successivamente.

Poiché queste piogge di animali si sono verificate in varie parti del globo nel corso della storia e sono eventi piuttosto insoliti, hanno dato origine a molti miti e leggende sugli animali caduti dal cielo. Rimani su Scoprire per trovare ogni giorno le notizie curiose sul mondo animale, ultime ricette, storie di tecnologia, videogiochi e curiosità, direttamente sul nostro sito web, la nostra pagina di Facebook e Twitter per non perderti niente.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome