La dieta senza zucchero: tutto quello che c’è da sapere

0
78
Cerchi un regalo originale? regala una stella

L’adulto medio consuma molto più zucchero del necessario, quindi ridurre l’assunzione di zucchero è una buona idea per la maggior parte delle persone. Alcune persone fanno un ulteriore passo avanti e tagliano anche il loro rapporto con lo zucchero da zero.

Ultimamente, la dieta senza zucchero ha guadagnato popolarità come la gente cerca modi efficaci per rimanere in buona salute o perdere peso. Tuttavia, non tutti sono convinti che la dieta senza zucchero funzioni.

Che si tratti di eliminare completamente lo zucchero dalla dieta o semplicemente di ridurre la quantità che prendiamo, vi offriamo 8 consigli pratici:

1. Farlo gradualmente

Una delle cose più importanti da tenere a mente quando si cambia dieta è quello di farlo gradualmente. Passare da una dieta piena di zucchero ad una dieta che non contiene zucchero dovrebbe essere un processo lento. Possiamo iniziare eliminando le fonti più evidenti di zucchero: torte, muffin….. eliminare dolci e bevande zuccherate è un ottimo modo per iniziare. È essenziale anche ridurre la quantità di zucchero che mettiamo nel caffè o nel tè.

2. Leggere le etichette

Una volta che sei riuscito a rimuovere lo zucchero più evidente dalla tua dieta, puoi concentrarti su altri prodotti che contengono zucchero. La lettura delle etichette può aiutare a identificare i tipi di zuccheri da evitare. Lo zucchero ha molti nomi (almeno 61) e si trova in molti sciroppi e concentrati diversi. I più comuni sono: zucchero di canna o di canna, sciroppo di mais ad alto contenuto di fruttosio o sciroppo di mais, zucchero di barbabietola, zucchero di cocco, sciroppo di agave, concentrato di succo di mela o di uva, miele o panela. Inoltre, tutto ciò che termina con il suffisso “-osa” forma anche un tipo di zucchero, come il saccarosio, il glucosio, il destrosio, il fruttosio o il lattosio.
Gli zuccheri sono nascosti in molti alimenti diversi al supermercato, quindi la lettura dell’etichetta è un must assoluto per chi vuole seguire una dieta senza zucchero.
I condimenti per insalate e condimenti, il sugo per la pasta, i cereali per la colazione, il latte e le barrette di cereali spesso contengono zucchero nella lista degli ingredienti.

3. Evitare i carboidrati semplici

Molte diete senza zucchero consigliano anche di evitare i carboidrati semplici. I carboidrati semplici includono farina bianca, pasta bianca e riso bianco. I carboidrati in questi alimenti possono suddividersi rapidamente in zucchero nel corpo, che può causare un aumento dei livelli di zucchero nel sangue. La cosa più semplice è sostituirli con versioni integrali.

4. Evita gli zuccheri artificiali

Sono molto più dolci dello zucchero, ma contengono poche o nessuna calorie. Tuttavia, l’assunzione di zuccheri artificiali può ingannare il corpo facendo credere che si sta effettivamente mangiando zucchero. Questo può esacerbare il desiderio di zucchero di una persona, rendendo più difficile seguire una dieta senza zucchero. Evitare Splenda, Stevia….. Se cercate il nome chimico di questi dolcificanti sulle etichette degli ingredienti troverete: aspartame, sucralosio o saccarina.

Rimanete su Scoprire per trovare le ultime notizie ogni giorno, direttamente sulla nostra piattaforma.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome