Ecco perchè non userò le cuffie bluetooth

0
25
Ecco perchè non userò le cuffie bluetooth

Ho la fortuna di poter provare tutte le apparecchiature audio più recenti, così a volte gli amici e la famiglia sono sorpresi di vedere che non indosso le cuffie Bluetooth. Perché qualcuno che usa molto la tecnologia non dovrebbe usare quella senza fili? Sì, è vero – hai raggiunto l’ennesimo articolo che lamenta l’estinzione delle cuffie classiche. Non ho intenzione di parlare contro il nostro inevitabile futuro senza fili, ma voglio sottolineare i problemi che ho con le cuffie Bluetooth in questo momento.

In altre parole, so che le cuffie wireless sono la via da seguire, e che non posso fare molto per impedire ai produttori che si sono piegati sull’estinzione dell’amato jack da 3,5 mm. Le cuffie Bluetooth migliorano ogni anno, e ci sono anche delle cuffie Bluetooth che mi piacciono molto! Ma allo stato attuale delle cose, affidarsi solo alle cuffie Bluetooth richiede troppi compromessi – e non vedo quelli che spariranno presto

Qualità del suono

Non mi interessa l’acustica “abbastanza buona”. Voglio la qualità del suono più impressionante che posso ottenere ad un determinato prezzo. Per questo, ho bisogno di cuffie cablate. È quasi sempre possibile ottenere un suono significativamente migliore da una cuffia cablata, o un suono uguale da qualcosa di molto più economico.

Opzioni di Scelta

Ci sono più cuffie Bluetooth di giorno in giorno, ma ci sono decenni di cuffie cablate sul mercato. Queste vanno da opzioni molto più economiche della maggior parte delle cuffie Bluetooth in circolazione.

Longevità del Prodotto

Le cuffie Bluetooth sono molto più soggette ad una rapida decadenza, dato l’avanzare della tecnologia. I codec Bluetooth migliorano, cambiano gli standard di ricarica, le batterie al litio muoiono. Man mano che le nuove cuffie Bluetooth aggiungono altre caratteristiche, i modelli più vecchi sembrano, beh, vecchi. Anche le cuffie cablate continuano a migliorare, ma è probabile che il vostro investimento durerà più a lungo. Sennheiser HD600 è stato sul mercato per 20 anni, ed è ancora una delle cuffie più consigliate.

Riparabilità

In generale, le cuffie tradizionali sono più facili da riparare. Se qualcosa va storto, probabilmente è sufficiente ri-saldare un componente o sostituire un driver difettoso. Se non riesci a farlo da solo, è probabile che tu possa trovare qualcuno che li riparerà facilmente.

Insomma, dati questi punti, rimarrò, almeno per i prossimi anni, fedele alle care e vecchie cuffe con il jack da 3.5mm, sperando che, pochi produttori di smartphone, seguano l’esempio di iPhone. Rimanete su Scoprire, per trovare, ogni giorno, le notizie curiose del mondo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome