Ecco le fobie che non pensavi esistessero

0
154
24 ore mangiando solo McDonal's

Tutti abbiamo paura di qualcosa. Ma cos’è che vi spaventa? La tua paura è “normale”? È strano? Qui ci sono alcune delle più strane fobie e paure che ci sono al mondo.

Panofobia

Questa è una fobia generale di tutto. Hai paura di tutto. Speriamo che tu non abbia questa paura.

Cictofobia

Questa è la paura dei boschi nella notte. Dalle fiabe alle gite notturne al cimitero, i boschi si sà.. possono nascondere misteri. Ma nessuna paura. Basta prendere qualche amico, un cane, o una lattina di spray al peperoncino e fare una passeggiata. Il bosco è spaventoso solo se si è da soli.

Liticafobia

Dato che gli Stati Uniti sono estremamente felici, non sorprende che alcune persone abbiano paura delle cause legali. È una vera paura. E che si potrebbe letteralmente ottenere citati in giudizio per qualsiasi cosa in questi giorni, quindi è comprensibile che questa sia una cosa spaventosa. Lo è davvero.

Peladofobia

La peladofobia è la paura delle persone calve. Questo significa che saresti spaventato da Mr. Clean, Steve Harvey, Bruce Willis e Howie Mandel. Ma chi ha paura di Steve Harvey? Quel ragazzo è simpatico, sorridente e divertente.

Metrofobia

Sembra che questo potrebbe essere la metropolitana o qualche altro tipo di sistema di trasporto. Ma no, la metrofobia è la paura della poesia. Stai lontano da letture di poesia, biblioteche, scuole e festival d’arte. La poesia è qualcosa di oscuro e spaventoso.

Paraskavedekatriaphobia

Se hai paura di venerdì 13, allora questa fobia è tua. Probabilmente puoi ringraziare Michael Myers con la sua maschera di William Shatner per questa paura. Inoltre, il 13 è solo un numero e il venerdì non è il giorno della settimana preferito da quasi tutti?

Triskaidekaphobia

Questo è collegato all’ultimo, ma solo a una parte di esso. Si scopre che si può anche solo avere paura del numero 13. Alcune persone lo chiamano sfortunato, beh, altri semplicemente pensano che abbia un brutto ju-ju. Le persone che soffrono faranno di tutto per evitare questo numero e non lo useranno, guarderanno, percorreranno la 13esima strada, ecc. o avranno qualcosa a che fare con il numero. Non gli piace e questo è tutto.

Xantofobia

Questa è una vera paura del colore giallo. Questo include tutto ciò che ha la tinta gialla ad esso compreso il sole, fiori gialli, le foglie che cambiano in giallo in autunno, e anche la vernice gialla. A seconda del grado di paura, si potrebbe anche avere paura della parola stessa. Giallo.

Coulrofobia

Quindi questo è sicuramente comune, ma anche molto strano. La coulrofobia è la paura dei clown. È vero, il “clown spaventoso” è stato spesso visto nella cultura pop. Joker in Batman è una buona rappresentazione di questo personaggio clown spaventoso. La parte più spaventosa di un clown è forse il loro dipinto sul sorriso. Perché il loro volto dice: “Sono felice”, ma in realtà potrebbero essere un clown assassino.

Turofobia

Se vieni dal Wisconsin, è meglio che non abbiate questa paura. La turofobia è la paura del formaggio. Non pensavi che questo non fosse possibile? Si scopre che lo è. Chi soffre di questa strana fobia di solito associa il formaggio a una sorta di memoria traumatica. I turofobi devono letteralmente scappare quando vedono il formaggio.

Nomofobia

In una vita di elettronica con Wifi e telefoni cellulari, questa è una nuova paura che è emersa. La nomofobia è la paura di non avere una copertura telefonica mobile. Sì. E questo è così strano ma totalmente comune. Chi non vuole un segnale telefonico? Chi sta bene senza essere “collegato” in questi giorni?

Ombrofobia

Questa paura ha a che fare con l’acqua, ma non con acque profonde, acque scure o acque sporche. No. L’ombrofobia è la paura della pioggia. Alcuni ombrofobe hanno una paura così forte che provoca attacchi di ansia negativa. Potrebbe essere innescata da molte cose come il mito che se si esce sotto la pioggia si potrebbe ammalarsi.

Insomma, tu di cosa hai paura? Rimani su scoprire, per trovare, ogni giorno, le notizie curiose dal mondo, qua o su Facebook.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome