È sicuro bere acqua non trattata?

0
18
È sicuro bere acqua non trattata?

L’acqua non trattata o “grezza” è acqua non filtrata, non trattata che viene imbottigliata direttamente da una sorgente naturale e sta diventando comune in tempi recenti. Alcuni produttori stanno vendendo questo tipo di acqua come alternativa più sicura all’acqua trattata chimicamente, sostenendo che la loro acqua ha probiotici naturali che aiutano a promuovere la digestione e la buona salute. Cosa c’è veramente in essa?

I prodotti chimici vengono aggiunti all’acqua potabile dal rubinetto o dalle bottiglie d’acqua per uccidere eventuali batteri e parassiti che possono essere presenti nell’acqua, come la salmonella, l’E. coli o la giardia lamblia. Questi agenti patogeni possono causare mal di stomaco, diarrea e vomito. Gli anziani e i giovani sono particolarmente a rischio di sviluppare malattie legate a queste sostanze inquinanti perché il loro sistema immunitario non è abbastanza forte da combattere gli agenti patogeni. Poiché non viene trattata, l’acqua “grezza” può contenere alcuni di questi agenti patogeni.

Quali sono i rischi legati alla “moda” di bere acqua non trattata?

I sostenitori dell’acqua grezza credono che la sterilizzazione e la purificazione dell’acqua con sostanze chimiche distrugga i minerali naturali e i probiotici presenti nell’acqua. E credono che bevendo acqua cruda, conducono una vita più sana con l’idea che contiene più elettroliti e minerali dell’acqua in bottiglia come calcio, rame, litio, magnesio, potassio o sodio.

Tuttavia, ci sono molti studi sui pericoli di bere acqua non trattata, che può offrire più motivi per non berla che per farlo. Per cominciare, prima dello sviluppo dei sistemi idrici pubblici e dei centri di trattamento delle acque, le persone che vivono nelle città avevano maggiori probabilità di contrarre malattie trasmesse dall’acqua, come la febbre tifoide e il colera di quanto non lo siano oggi. Queste malattie si diffondono ora attraverso l’acqua potabile non trattata.

Molte persone sono spesso preoccupate per i metodi di trattamento dell’acqua. Per esempio, il fluoruro minerale è stato aggiunto alle forniture pubbliche di acqua per decenni come mezzo per promuovere la salute dentale. Alcune persone credono che livelli eccessivi di fluoro possono portare a condizioni come problemi alla tiroide e compromissione delle funzioni cerebrali. Tuttavia, non vi sono prove che il fluoro sia nocivo se somministrato ai bassi livelli attualmente previsti dai sistemi pubblici.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome