Dov’è il posto più profondo del mondo?

0
95
Come organizzare il tuo armadio a basso costo

Dobbiamo viaggiare in profondità nella Russia occidentale per trovare il Kola Superdeep Borehole (KSB), la buca più profonda che l’uomo abbia mai scavato sulla Terra. La sua profondità è di 12 chilometri, 12.262 metri esatti. È più profondo del punto più profondo dell’oceano.

Per scoprirlo, dovrai cercare una piccola collezione di rottami irregolari dove, se si mescolano le macerie, troverai un grande disco metallico avvitato al suolo. Non è un disco qualsiasi: è il coperchio sigillato di questo particolare pozzo.

Gli scienziati sovietici hanno scavato la superficie terrestre durante gli anni ’70 per saperne di più sui contenuti della crosta terrestre. Si tratta di uno scavo senza precedenti che è ancora in piedi, e la tecnologia di perforazione che hanno dovuto sviluppare per arrivare laggiù è davvero notevole.

Per cominciare, per scoprire che c’era acqua a 12 chilometri dalla crosta terrestre, che gli scienziati non avevano nemmeno pensato possibile se non l’avessero vista con i propri occhi. E a quasi 7 chilometri di distanza, hanno trovato microscopici fossili di 24 specie di organismi unicellulari morti da tempo.

C’è un pozzo profondo e fortunatamente non è un’esplorazione petrolifera

Hanno anche avuto accesso a rocce vecchie di 2,7 miliardi di anni, anche se queste rocce sono diventate una sfida che gli scienziati non sono mai stati in grado di superare a causa delle loro temperature molto elevate. Questo è stato nel 1994. Il punto artificiale più profondo del pianeta Terra è largo solo 23 centimetri ed è iniziato come un duello scientifico.

Gli ingegneri americani e sovietici hanno cercato – contemporaneamente alla corsa allo spazio – di superare se stessi nel regno sotterraneo. Gli Stati Uniti possono aver vinto la corsa alla Luna, ma il suo “Progetto Mohole”, iniziato nel 1958 sulla costa pacifica del Messico, ha perso fondi e gli americani hanno smesso di perforare nel 1966; tuttavia, i russi hanno continuato fino ai primi anni novanta.

Come previsto, molti nuovi dati geologici sono stati ottenuti attraverso SG-3, ma le rivelazioni paleontologiche di cui abbiamo discusso in precedenza hanno colto tutti di sorpresa. Il Museo Smithsonian spiega che circa 6,4 chilometri di profondità, 2 miliardi di anni di plancton microscopici fossili di plancton sono stati trovati abbastanza intatti, indipendentemente dalle condizioni ambientali del sito.

Progetti di perforazione simili, come il Progetto Mohole e altri più recenti, tendono a fermarsi per mancanza di fondi. La cola è stata abbandonata all’inizio degli anni ’90 perché le temperature erano insostenibili: 180°C. Tutto questo può sembrare un’impresa ingegneristica piuttosto impressionante, ed è, ma il pozzo è solo una ferita sulla Terra. Con un raggio equatoriale di 6.378 chilometri, questo abisso verticale rappresenta solo lo 0,19% della strada che porta al centro del pianeta. Rimani su Scoprire per trovare ogni giorno le notizie curiose sul mondo animale, ultime ricette, storie di tecnologia, videogiochi e curiosità, direttamente sul nostro sito web, la nostra pagina di Facebook e Twitter per non perderti niente.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome