Cosa mangiare per vivere più a lungo?

0
172
Cambiare spesso device fà perdere la memoria

Come vivere più a lungo è una domanda a cui molte persone vorrebbero sapere la risposta. Allora qual è il modo migliore, determinato dagli esperti, per aumentare la longevità? La ricerca ha dimostrato che le persone che iniziano la giornata con un pasto sostanzioso hanno maggiori probabilità di avere un peso sano e livelli di zucchero nel sangue migliori, il che può ridurre il rischio di gravi condizioni di salute in via di sviluppo. La dietista Juliette Kellow e la consulente medica Dr Sarah Brewer consigliano cinque diversi alimenti per iniziare la giornata, che hanno tutti dimostrato di contribuire alla lunga aspettativa di vita.

Uova

Nel loro libro “Mangiare meglio vivere più a lungo” scrivono: Queste centrali elettriche sono ricche di sostanze nutritive legate alla buona salute e alla prevenzione di molte malattie legate all’età. I loro effetti positivi sulla perdita di peso, la memoria e la salute degli occhi e delle ossa significano che le uova sono un ottimo alimento proteico da mettere sul menu. Mangiare circa sei uova alla settimana è la raccomandazione, che si tratti di uova di gallina, uova di quaglia o uova d’anatra.

Banane

Secondo i due esperti, le banane sono dotate di tripli livelli di potenziamento dell’umore. Aggiungono: “Sono buone fonti di carboidrati (carburante per il cervello e i muscoli), e di triptofano e vitamina B6 (entrambi necessari per la produzione di prodotti chimici per il benessere). “Inoltre, le banane migliorano la digestione e possono aiutare a regolare la pressione sanguigna.

Frutti di bosco

“Tutte le bacche ti fanno bene – il blu vibrante, il viola e rosso di questi cibi o sono un’indicazione che sono pieni di antiossidanti che combattono i danni. “Ma non tutte le bacche sono create allo stesso modo – alcune sono migliori di altre quando si tratta di longevità”. I frutti di bosco migliori sono i mirtilli, le more, i lamponi e le fragole, e si dovrebbe mangiare un paio di manciate tre o quattro volte alla settimana.

Yogurt

Confezionato con probiotici, proteine, calcio e fosforo, i benefici per la longevità dello yogurt risiedono, secondo la coppia, nei suoi poteri protettivi. “Gli studi hanno dimostrato che lo yogurt può aiutare a contrastare molti dei problemi di salute associati all’invecchiamento, come l’alta pressione sanguigna, l’osteoporosi e l’aumento di peso indesiderato”.

Cereali Integrali

Hanno un effetto positivo sul sistema circolatorio, digestivo e immunitario e sulla riduzione delle malattie legate all’età. “Il passaggio dai chicchi raffinati a quelli integrali è un semplice ma potente passo verso una migliore salute e una vita più lunga”, hanno detto. I cereali integrali sono vitali per il corpo, quindi dovrebbero essere consumati ogni giorno. Si dovrebbe mirare a mangiare tre porzioni al giorno, ad esempio una fetta media di pane integrale, una piccola tortilla di grano integrale, tre cucchiai di cereali integrali a colazione e due cucchiai di riso cotto o riso selvatico.

Rimani su scoprire per trovare, ogni giorno, le notizie curiose in Italia e nel mondo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome