CES Las Vegas 2018: così sarà il cervello dei nostri dispositivi

0
161
6 uomini arrestati per avere mangiato una scimmia in via di estinzione

In questa nuovo articolo ti raccontiamo le notizie del CES di Las Vegas. Ed è che, se la lotta di Google e Amazon per distinguersi con le loro pubblicità nel CES è stata degna di essere contata, è stata anche quella di altre due aziende americane che hanno portato i loro processori, sempre più intelligenti per tutte le cose, auto, elettrodomestici, smartphone, computer: Qualcomm e Intel erano anche protagonisti nel CES.

Qualcomm, ad esempio, ha offerto dimostrazioni interattive delle sue soluzioni di autoguida con Audi, Ducati e Ford. Ha anche mostrato le capacità dei suoi chip nei veicoli che hanno integrato Alexa di Amazon, e per mostrare la sua leadership nel campo degli smartphone, ha detto che quest’anno saranno commercializzati più di 30 smartphone con i loro chipset Qualcomm 855 con capacità 5G.

Intel, da parte sua, ha fatto molteplici annunci che coprono il mondo dei PC, della tecnologia 5G e della guida autonoma. Nel settore dei PC, Intel ha annunciato che i suoi ultimi processori Intel® Xeon® sono già distribuiti con funzionalità IA avanzate. E’ stato inoltre presentato l’imminente lancio del primo processore realizzato con tecnologia 10 nm, nome in codice “Ice Lake”. I primi apparecchi dotati di Ice Lake arriveranno alla fine del 2018.

La guida autonoma e una serie di tecnologie rivoluzionarie per i processori sono stati anche protagonisti del CES 2018

Intel ha contato sulla sua alleanza con Alibaba per lo sviluppo della prima tecnologia per il monitoraggio degli atleti. La combinazione di computer vision con algoritmi di apprendimento profondo basati sull’IA permetterà l’estrazione di forme 3D da atleti in allenamento e competizioni utilizzando più telecamere standard senza la necessità di sensori o tute speciali. Intel e Alibaba intendono offrire questa tecnologia alle Olimpiadi di Tokyo 2020.

E lascio alla fine Samsung e LG, che negli ultimi anni lasciano per il CES di Las Vegas la loro lotta per guidare il mercato delle Smart TV, e che in questa edizione del più grande spettacolo di elettronica di consumo del mondo hanno mostrato il futuro della TV. Sì, il futuro è 8K. Quando non c’è nemmeno il contenuto in 4K, le due società coreane vogliono già iniziare a vendere televisori con una definizione doppia. Samsung ha presentato schermi con la rivoluzionaria tecnologia Micro LED: uno da 75 pollici, il modello The Wall da 219 pollici, così come altri di diverse dimensioni, forme e configurazioni sorprendenti. Questi nuovi schermi sono costituiti da singoli moduli emettitori di micro LED, contenenti milioni di microscopici chip di LED inorganici rossi, verdi e blu che emettono la propria luce per produrre milioni di colori brillanti sullo schermo, offrendo una qualità dell’immagine ineguagliabile che supera qualsiasi tecnologia di schermo attualmente disponibile sul mercato.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome