6 uomini arrestati per avere mangiato una scimmia in via di estinzione

0
298
Divario tra ricchi e poveri in Italia

Sei uomini sono stati arrestati in Vietnam per aver ucciso e mangiato una scimmia in pericolo di estinzione e aver trasmesa in diretta sui social media. Insomma, non proprio pizza e fichi, no? Gli uomini, di 35-59 anni, si sono filmati mangiando una scimmia langur a novembre e hanno trasmesso il video in streaming su Facebook – cosa che ha reso impossibile per il social network stopparla, in quanto non hanno potere sui video trasmessi in streaming. La polizia dice che gli uomini hanno confessato giovedì per aver violato le leggi sulla protezione della fauna selvatica, dopo essere stati messi sotto torchio a causa delle prove pubblicate online.

Le scimmie langur vietnamite sono una delle specie di primati più in pericolo al mondo, che vivono solo nel nord di questa nazione. “Ci è voluto del tempo per capire i sospetti coinvolti”, ha detto la polizia all’AFP, nonostante le prove sui diversi social network. In una dichiarazione, la polizia ha aggiunto che uno degli uomini ha comprato la scimmia da un cacciatore per 1,1 milioni di dong (38 sterline, 43 euro) Il Vietnam è attualmente la patria di molte altre specie in via di estinzione, tra cui l’uccello frigatebird e il coccodrillo siamese.

Il traffico e il consumo di animali rari e in via di estinzione è una pratica lucrativa e diffusa nel paese, nonostante, a noi Italiani, possa sembrare piuttosto macabro. Molte specie sono usate per cucinare, mentre altre hanno le loro parti del corpo vendute per la medicina. Mentre le leggi locali e internazionali sulla conservazione sono in vigore, i critici dicono che non sempre sono applicate correttamente in Vietnam. Nel 2015, le autorità sono state criticate per aver venduto 42 pangolini – una specie di formichiere squamoso – ai ristoranti locali dopo che sono stati sequestrati ai bracconieri. Insomma, una società che, a quanto pare, non ha proprio filtro quella Vietnamita!

Le Van Minh, capo del dipartimento di gestione forestale di Bac Ninh nel Vietnam orientale, ha detto che all’epoca si erano occupati degli animali in conformità con la legge. Vedremo se nel futuro, questi episodi relativi al governo Vietnamita ed animali in via di estinzione verranno meno. Rimani su Scoprire o seguici su Facebook, per trovare, ogni giorno, le notizie curiose dal mondo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome